Non so se vi è mai capitato di scaricare dei file e non sapere di cosa si tratti! Per esempio avere dei file zip che poi si riscoprono avi (in genere pornazzi…), mai successo? Allora non usate i programmi peer to peer!😛
Scherzi a parte, se per esempio usate emule senza fare caso a quello che state scaricando (in teoria basta guardare i nomi del file) vi potrete facilmente ritrovare con files che non sono nell’estensione riportata, ma bensì in formati sconosciuti (in genere sono video porno!). Come fare allora?

Monitor frantumato

Intanto diciamo che il problema è solo per gli utenti di Microsoft Windows, infatti i sistemi basati su Unix (parlo di Linux e di Mac) riconoscono un file dal cosiddetto magic number dell’header, e comunque in caso di dubbi esiste il programma a linea di comando file che serve proprio a capire il tipo indipendentemente dall’estensione riportata! (Se comunque il vostro problema più semplicemente è capire a quale programma appartiene una certa estensione potete fare riferimento a questo sito!)

Accorgersi che un file è nell’estensione sbagliata è banale: il programma associato (per esempio VLC media player per gli avi) si rifiuterà di aprire il file oppure visualizzerà un messaggio di errore dicendo che il file è danneggiato, rovinato, corrotto o roba simile!

Il programma che ci permetterà di capire il vero formato di un file è stato realizzato da un programmatore italiano, Marco Pontello, ed è disponibile in varie soluzioni (sia per Linux che per Windows, nonostante il primo non ne abbia un gran bisogno!):

  • TrID: è il programma originale a linea di comando, per certi versi il più comodo, ma comunque il meno intuitivo!
  • TrIDNet: scritto in .Net in pratica è TrID con interfaccia grafica!
  • Online TrID: la versione online del programma, comoda per controllare file piccolini quando non si ha il proprio computer!

Direi che è tutto!😉