L’UAC (acronimo di User Account Control) è una nuova tecnologia introdotta in Windows Vista per ridurre le possibilità che qualche malware intacchi il nostro sistema operativo.

Vista conferma UAC small
( l’immagine dell’anno 2008 )

All’utente questo livello di protezione si traduce in una continua richiesta di cessione dei privilegi per consentire azioni di amministratore, cosa alquanto irritante … (per chi utilizza linux questo concetto non è nuovo, solo che l’infrastruttura circostante è stata creata meglio e la richiesta di autorizzazioni, al peggio, si traduce ad una ogni 5 minuti!)

Cominciamo con un’analisi dei possibili scenari, per fare un esempio banale (ed ancora poco irritante) pensate alla creazione di una cartella nel menu avvio comune a tutti gli utenti (è mia abitudine suddividere i programmi in macrocategorie, proprio come negli ambienti grafici di Linux)

  • Con il solito tasto destro sul menu Avvio e poi Apri cartella Utenti accedo ai programmi installati per tutti gli utenti e posso navigare senza richiedere ancora nessun privilegio
  • Ora decido di creare una cartella, quindi tasto destro Nuovo -> Cartella
  • 1° conferma: ho bisogno di aumentare i privilegi per poter creare la cartella
  • 2° conferma: qualcuno ha chiesto un aumento di privilegi, confermo che l’azione non sia iniziata da un malware
  • Ora posso dare un nome alla cartella creata, lo faccio e premo invio
  • 3° conferma: come prima, ho bisogno di aumentare i privilegi per creare la cartella
  • 4° conferma: sempre come prima, devo dare conferma alla conferma!
  • Se poi volete pure spostare le cartelle sono due conferme a spostamento (buon divertimento!)

Ok, perché questo esempio è ancora poco irritante? Perché ancora ti consente un minimo di controllo! Il vero problema viene con la gestione dei privilegi delle cartelle speciali: dovete sapere che la cartella Programmi (che se non ho capito male è un hard link a Programs) è una cartella di sistema, e quindi gode di un livello di sicurezza (pseudo) superiore!

Se come me avete bisogno di lavorare direttamente nella cartella Programmi l’impresa si fa ardua! Nel mio caso specifico ho bisogno dei privilegi di scrittura nella cartella del server Apache poiché imposto Dreamweaver ad accedere direttamente al sito in costruzione (per avere un riscontro visivo immediato delle mie modifiche)!

Teoricamente le soluzioni possibili sono due:

  • Eseguire il programma con i diritti di amministratore (così se malauguratamente decide di fare danno può imputtanare seriamente il pc!)
  • Impostare i permessi della cartella desiderata in maniera da permettere l’accesso in scrittura come minimo al proprio account!

Bene, con UAC la seconda via è impraticabile! Come andrete ad attuare le modifiche verrà visualizzata per un attimo la finestra di notifica di modifiche in corso e poi sparirà immediatamente, senza dire che qualcosa è andato storto! In realtà il sistema ha annullato il cambiamento di privilegi e la cartella rimarrà sempre in sola lettura!

Ricordandosi poi che Windows è insicuro a priori (UAC o non UAC) la mia decisione è stata quella di disattivare questo benedetto controllo utenti, ecco quindi come fare (tralasciando le varie conferme):

  1. Andate su Start -> Esegui ed eseguite control userpasswords (vedi immagine)
  2. Ora andate su Attiva o disattiva Controllo account utente (vedi immagine)
  3. Togliete la spunta a Per proteggere il computer, utilizzare il controllo dell’account utente (vedi immagine)
  4. Confermate e riavviate (vedi immagine)

Ora il prossimo passo è disattivare l’avviso che uscirà ad ogni avvio del sistema:

  1. Andate al centro sicurezza pc (vedi immagine)
  2. Sul menu di sinistra cliccate su Cambia le impostazioni degli avvisi del Centro sicurezza PC all’utente (vedi immagine)
  3. Scegliete l’opzione che più vi garba (io ho optato per Non visualizza la notifica, ma visualizza l’icona) (vedi immagine)

Bon, il gioco è fatto!😉