A mio avviso uno dei difetti del tema di Ubuntu è che è troppo piatto / pastelloso, vediamo allora qualche piccolo trucchetto per avere la nostra linux box in stile “vetro” con qualcosa in più!

Gnome Balloon

Personalizziamo il pannello:

Per avere il pannello con l’effetto vetro utilizzate quest’immagine:
Background generico
E’ trasparente (anche se con il browser non si capisce), quindi si adeguerà alla bell’e meglio ai vostri colori di sistema; se volete personalizzarla in qualche modo aprite Gimp ed aggiungete sul fondo un livello del colore che più vi aggrada, questo è la versione bianca che utilizzo io:
Background bianco
Ora che avete l’immagine cliccate col tasto destro sul pannello che desiderate modificare, andate sulle proprietà e nella scheda Sfondo inserite come Immagine di sfondo quella appena scaricata (oppure personalizzata da voi)

Personalizziamo le finestre:

Se non vogliamo utilizzare Heliodor o altri window decorator una buona idea è andare in Sistema -> Preferenze -> Aspetto e giocherellare con i colori e con i controlli, ecco le mie impostazioni divise per schede:

  • Controlli: Glossy
  • Colori (indicando con il primo colore lo sfondo e con il secondo il testo): Finestre #F4F4F4 #000000, Caselle di input #FFFFFF #000000, Elementi selezionati #B6CBDB #4F4F8E
  • Bordo finestra: Human
  • Icone: oxy-gnome (oppure Ultimate Gnome)
  • Puntatore: va bene il predefinito! ^^

Avere uno sfondo diverso per desktop:

Tramite Compiz è possibile avere uno sfondo diverso per desktop, le istruzioni sono su questo post di Tombuntu! Io le ho seguite, ma la qualità del rendering diminuisce di molto (le sfumature si vedranno molto male), il processore risulta di poco più sovraccarico e non si possono utilizzare le icone sul desktop! Quindi ho bocciato l’idea! ^^

Altro?

Magari uno sfondo carino aiuterebbe, ma per il resto direi che è tutto! E giacché mi trovo vi allego il mio sfondo:

Il mio sfondo