Una possibilità sconosciuta a molti è quella di poter personalizzare il dialogo di blocco di Ubuntu, che come impostazione predefinita è senza immagini e di un grigio orribile!

Intanto abbiamo bisogno di qualche tema da utilizzare, come al solito sono disponibili su gnome-look.org (nella sezione screensaver) oppure in giro per la rete.

Scaricato un tema (a titolo di esempio utilizzerò abstra, che è quello dell’immagine in alto) bisogna decomprimerlo nella cartella:

/usr/share/gnome-screensaver

Fate attenzione, non va inserito in nessuna sottocartella, se abstra è il solo tema che andate ad installare i file presenti saranno i seguenti (quelli in corsivo sono i nuovi):

  • lock-dialog-abstra.glade
  • lock-dialog-abstra.gtkrc
  • lock-dialog-abstra.png
  • lock-dialog-default.glade
  • gnome-screensaver-preferences.glade

Estratti i files date il comando:

gconftool-2 --set  --type string /apps/gnome-screensaver/lock_dialog_theme abstra

Notate che quell’abstra finale altro non è che la fine del file lock-dialog-ecc…, quindi per testare i vari temi andate a guardare quel suffisso! Per ripristinare la finesta di dialogo il comando è:

gconftool-2 --set  --type string /apps/gnome-screensaver/lock_dialog_theme default

Ricordo che lo shortcut per richiamare il blocco dello schermo è Ctrl + Alt + L, questo vi farà risparmiare un pò di tempo nella ricerca del tema giusto per voi!😉

Nota: non ne sono sicuro, ma al posto di /usr/share/gnome-screensaver/ potrebbe anche essere utilizzata ~/.gconf/apps/gnome-screensaver/ (che non richiede i privilegi di root)!