Sicuramente avrete notato che ad ogni aggiornamento del kernel Ubuntu mantiene le 2 configurazioni precedenti per sicurezza! (Nell’ultima versione anche più, mi sa)!

grub

Questo comportamento può tornare utile in (raro) caso di computer con hardware particolarmente problematico, ma in genere le configurazioni precedenti possono essere omesse dal menu (per poi accedervi, al massimo, attraverso la linea di comando di grub)!

Configuriamo Ubuntu affinché ci mostri solo il kernel più recente (con la sua relativa opzione di recovery)!

Apriamo menu.lst da root con:

sudo gedit /boot/grub/menu.lst

Nella Automagic Kernel List cerchiamo la linea:

# howmany=all

e sostituiamola con:

# howmany=1

Ora lanciamo il comando

$ sudo update-grub

per avere il grub aggiornato da subito!

Finito!🙂