You are currently browsing the category archive for the ‘grafica’ category.

Recently I got a problem with Devian Art, lots of users where publishing non available deviations (maybe publishing and removing immediately after), causing lots of messages “This Deviation is no longer available”.

I haven’t find a solutionon internet, so here’s a way to easily identify the user who is soiling your messages:

  1. Open the developer console (Firebug, Chrome developer console, whatever…) and log the XMLHTTPRequest
  2. Identify the rest call which returns the list of messages (should be a GET which, once decoded, looks like http://www.deviantart.com/global/difi/?c[]=”MessageCenter”,”get_views”,[“17188505″,”oq:devwatch:0:48:b:tg=deviations”]&t=json )
  3. Following this JSON hierarchy (use a plugin like JsonVIEW to avoid a painful search): DiFi.response.calls[].response.content[].result.hits (calss and content should be 1-length)
  4. hits is the array with the messages,  the missing deviations contains the “This Deviation<br>is no longer available” string.
  5. One of the field is called whoid, is the id of the user
  6. Search for the given whoid on google, eg: “deviantart 623166”
  7. If everything goes well, it will find a page containing a comment to that user, eg: http://comments.deviantart.com/4/623166/3473224540
  8. At the top of the page, there is a link “Comment on username”, username is the one which is publishing non available deviations!
  9. Profit! 🙂

Update on step 6: search on google is more effective if like “comments.deviantart.com/4/{whoid}/” or “comments.deviantart.com/4/{whoid}/”.

Annunci

Una possibilità sconosciuta a molti è quella di poter personalizzare il dialogo di blocco di Ubuntu, che come impostazione predefinita è senza immagini e di un grigio orribile!

Leggi il seguito di questo post »

Installare Photoshop e Dreamweaver su Ubuntu, con la nuova versione di wine, non è poi così difficile, vediamo dunque come fare!

wine

Leggi il seguito di questo post »

A mio avviso uno dei difetti del tema di Ubuntu è che è troppo piatto / pastelloso, vediamo allora qualche piccolo trucchetto per avere la nostra linux box in stile “vetro” con qualcosa in più!

Gnome Balloon

Leggi il seguito di questo post »

Per poter facilmente inviare un cospicuo numero di immagini da internet mi son trovato a doverle ridimensionare tutte, cosa assai facile se si fa con bash! 🙂

Leggi il seguito di questo post »

Se c’è una cosa che non sopporto è che mi si venga a dire che l’ambiente grafico di Windows (ovvero l’explorer) è innovativo! E’ sempre lo stesso da secoli e con Vista non è cambiato nulla!

gnome splash screen

Leggi il seguito di questo post »

Chi di voi non desidererebbe avere delle emoticon di msn personali? Magari il vostro bel faccino, o vostra suocera che viene investita da un tir? L’operazione per creare emoticon è davvero semplice, quindi al lavoro! 😉

emoticon

Leggi il seguito di questo post »

Quello delle icone è un formato poco usato ma con cui talvolta si è costretti ad avere a che fare, vuoi per aggiungere un logo per il proprio sito nella barra degli indirizzi, vuoi per avere il proprio programma nell’area di notifica del windows, ecc …

Icone

Leggi il seguito di questo post »